Perché dovresti fare i corsi di guida sicura

In molti pensano che andare in moto sia solo una questione di istinto e di equilibrio. Sebbene questo sia in parte vero, bisogna anche riconoscere che la strada troppo spesso è imprevedibile e possedere la tecnica di guida è fondamentale. Solo un corso di guida sicura può offrire la consapevolezza di controllare la moto ogni istante e sapere cosa fare in caso di emergenza. I corsi sono altamente raccomandati sia ai motociclisti che hanno appena conseguito la patente, e che quindi hanno ancora poca dimestichezza, sia a quelli di pluriennale esperienza.

È sbagliato poi pensare che andare in giro con qualche amico per imparare possa sostituire un buon corso di guida sicura. Spesso infatti dagli amici che si improvvisano istruttori si imparano cose sbagliate, quindi questa prima o poi si rivelerà una scelta davvero azzardata e poco prudente.

Inoltre seguire un corso di guida sicura è un buon modo per mettersi in gioco e verificare la propria effettiva capacità di guidare, al contrario dare per scontato la propria capacità di guida denota una certa superficialità.

Purtroppo un corso di buona qualità non è mai economico, perché dobbiamo in primis considerare che l’organizzatore dovrà impegnarsi notevolmente e dunque questo impedisce a priori la riduzione del prezzo. Si tratta di corsi che durano una giornata intera, prevedono una presentazione iniziale, delle esercitazioni pratiche alternate alle relative spiegazioni, alcune sessioni in pista per la pratica sicura di alcune esercitazioni, una breve lezione teorica e infine la consegna degli attestati di partecipazione. Sono finalizzati ad aumentare la conoscenza e la padronanza del proprio mezzo, a risolvere abilmente le situazioni di pericolo e ad affrontare gli imprevisti che la strada riserva e anche ad accrescere la propria cultura motociclistica, approfondendo temi come ad esempio pneumatici, utilizzo dei freni, ABS, controlli elettronici.

Dobbiamo riconoscere che solitamente anche l’aver seguito un solo corso, purché certificato e ben organizzato, con un modulo didattico efficace in modo da porre le basi di un metodo, può consentire poi di fare dei progressi autonomamente.

Ecco allora che è bene specificare che non tutte le scuole sono uguali e che è altamente raccomandato affidarsi a Scuole Certificate dalla Federazione Motociclistica Italiana. Esistono infatti molte scuole non riconosciute che promettono ciò che in realtà non offrono, sia per mancanza di competenza che per assenza di copertura assicurativa in caso di un incidente durante i corsi su strada.

Tutti coloro che hanno seguito un corso di guida sicura affermano che poi guidare la stessa moto è totalmente diverso, sia dal punto di vista della postura in sella (in accelerazione, frenata e in curva) che da quello della sensazione di sicurezza e consapevolezza dei propri limiti e di quelli della moto. Sono corsi cari ma sicuramente saranno soldi ben spesi, quindi noi non possiamo far altro che consigliarvi caldamente di seguirne almeno uno. E poi come tutti sanno tra l’imparare e l’imparare male, trascinandosi dietro un comportamento sbagliato per tutta la vita, forse è meglio imparare bene da subito perché poi è difficile correggersi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...