CHI SIAMO

Motocicliste e motociclisti uniti dalla voglia di stare insieme, viaggiare, scoprire nuovi orizzonti e sostenere i meno fortunati. Alla passione per la moto affianchiamo quella per la solidarietà, in modo che il nostro stare insieme non sia fine a se stesso, ma utile a far del bene.

L’amore per il mondo della moto ci unisce e riesce, quasi per magia, a liberare l’energia imprigionata nel cuore di ognuno di noi: organizziamo eventi, raid, incontri e viaggi volti a raccogliere fondi per sostenere progetti di aiuto concreto. Siamo una grande famiglia di motociclisti e crediamo che i momenti di straordinaria bellezza che condividiamo non avrebbero lo stesso valore se non fossero rivolti al perseguimento di un fine superiore. La solidarietà ci spinge ad immedesimarci nella situazione del prossimo e a fare il possibile per aiutarlo.


LA NOSTRA STORIA

L’Associazione Bikers for Aid A.S.D. no profit nasce con lo scopo di fornire una migliore organizzazione, e di dare così ancor più forza, alle molteplici operazioni di beneficenza e solidarietà a cui il gruppo motociclistico “Bikers e Zavorrine over 40”, fondato da Daniele Nazarri, aveva già dato vita negli anni passati. La realizzazione dei progetti filantropici era stata possibile grazie ai preziosi contributi dei donatori e ai fondi raccolti tramite le iniziative del gruppo.

Per continuare questa opera di solidarietà e per poter raggiungere gli obiettivi prefissati nel modo più efficace, si è ritenuto opportuno costituire l’Associazione Bikers for Aid A.S.D. no profit, che non persegue alcuno scopo di lucro e i cui fondi, secondo le disposizioni statutarie, possono essere utilizzati solo per il perseguimento di scopi benefici.


L’ORGANIZZAZIONE

L’Associazione Bikers for Aid A.S.D. no profit è composta da individui che impiegano ingegno e risorse in un progetto comune.

Ciascun volontario è chiamato a partecipare attivamente all’organizzazione e alla realizzazione delle iniziative dell’Associazione, in base alla propria disponibilità di tempo, alle sue capacità e alla sua competenza professionale.

Le attività dell’Associazione sono, dunque, rese possibili grazie all’attività di volontariato di tutti i soci e all’impegno del Consiglio Direttivo.

Il Consiglio Direttivo è composto da:

eclettica motociclista, un vulcano di idee, si occupa della gestione della comunicazione e tiene a bada i maschietti del direttivo


Vice Presidente Pio D’Agostino

vecchio motociclista, si occupa della comunicazione e organizzazione di viaggi, gite e contatti con la stampa del settore


Segretario Giuseppe Cautiero

motociclista da sempre, solare e caldo come il sole del sud, famoso cuoco si occupa di organizzare moto-eventi culinari a tre stelle



Lo statuto dell’Associazione Bikers for Aid A.S.D. no profit >>>  CLICCA QUI